Il Team Building è una metodologia che comprende numerose attività, da quelle più giocose e dinamiche a quelle più concettuali, il cui scopo è migliorare le perfomance di un team aziendale.

Scopriamo insieme quali sono le 5 ragioni per cui è così importante far svolgere al proprio gruppo attività di team building:

1.            MIGLIORARE LA COMUNICAZIONE E LA COLLABORAZIONE:

Le attività di team building sono costruite affinché, per raggiungere l’obiettivo, i partecipanti debbano attivare dinamiche di collaborazione e di comunicazione inter-team e intra-team. Una migliore comunicazione in azienda, favorendo lo scambio di informazione e riducendo i misunderstanding, unita ad una più stretta collaborazione renderà più efficace il processo produttivo.

2.            MOTIVARE I COLLABORATORI E AUMENTRE IL BRAND ENGAGEMENT:

A differenza di un mero premio di produzione che i collaboratori ritrovano in busta paga, organizzare una giornata di divertimento e gioco – caratteristica che accomuna tutte le attività di team building – dedicata al proprio team connota un’attenzione dell’azienda al benessere emotivo dei partecipanti. Questo favorirà un clima aziendale positivo e un maggiore brand engagement dei propri collaboratori, con un conseguente risvolto positivo sulla produttività aziendale.

3.            INCENTIVA LA CREATIVITÀ:

Non intesa come creatività “artistica” bensì come capacità di pensiero laterale e di problem solving. Le attività di team building sono altamente decontestualizzate rispetto alla vita lavorativa – anche grazie alla scelta dei luoghi in cui vengono organizzati – proprio per favorire un approccio alternativo al problema, incentivare una visione “da un altro punto di vista”, al fine di trovare soluzioni alternative ai soliti schemi di risoluzione. Tali meccanismi favoriscono l’elaborazione di strategie innovative e non convenzionali, tanto durante il team building quanto in azienda.

4.            ADDESTRARE IL TEAM ALLE AVVERSITÀ:

Le attività di team building sono per i team aziendali quello che i simulatori di volo sono per i piloti degli aerei, ovvero uno strumento dove il gruppo può addestrarsi ad affrontare gli imprevisti o sperimentare nuove metodologie di affrontare i problemi senza il rischio “di fare danni”. Parte fondamentale è l’esperienza dei formatori e dei team trainer che seguiranno i team durante questa simulazione in quanto moduleranno gli stimoli affinché siano sufficienti a far uscire il team dalla propria area di comfort ma che non siano tali da portarlo in stress, momento in cui naturalmente la mente – come strumento di protezione  – blocca gli stimoli e quindi l’apprendimento

5.            FAVORISCE LA NASCITA DI NUOVI LEADER E CONSAPEVOLIZZA SULLA FOLLOWERSHIP:

Gli esercizi di team building sono progettati affinché possano emergere nuove leadership che nella vita aziendale rimangono nascoste dietro le gerarchie. Allo stesso modo i partecipanti prenderanno consapevolezza dell’importanza della followership come capacità di supportare e sostenere i leader non intesa come subalternità ma come consapevolezza che il successo di uno sarà il successo dell’altro in un contesto di pensiero indipendente e critico.

Se vuoi saperne di più sul mondo dei team building aziendali visita www.madeinteam.it o contatta l’800.984.764

Leave A Comment